TANTO POTE’ UN SORRISO

sor

… lo so che non mi crederesti

se ti parlassi d’amore

sarebbe come chiedere ad un’ape

di raccontarti la pigrizia del riposo e ai grilli

di portarti nei giardini del silenzio

io l’ amico

 il confidente

tu la terra di mezzo dove disperdo petali

nella tempesta e proteggo semi

con fili di tenerezza

sperando che un giorno

ti prenda di me amore piano piano

come quando ci si addormenta

ma non si può chieder per il buio

conto alle stelle

mi accontento

intrappolo il tempo con la poesia

vederti_ parlarti

allevia solitudine e malinconia

e giorni grigi si saziano della tua voce

musica

profumata di menta d’aprile

svanisce la differenza tra equilibrio e fantasia

un tuo sorriso

e le tenebre più non toccano il cielo

un tuo sguardo e il deserto

mi diventa paradiso …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...